HOME PAGE

HOME PAGE

NOVITA'

 

IO RIFLETTO seconda serie

IL 7 DELL'OLYMPIA

MIA CARA MISS

PER FARE I FIGLI NON CREDO CHE SON VECCHIO

LA NOSTRA STORIA E' NATA PER CASO

IL SOLE LA LUNA

TRENT'ANNI E' L'ETA' PERFETTA

 

IO RIFLETTO serieTV

IL VIRUS DEL BENESSERE

FACCIA DA LIBRO

TRASIMENO D'AMOUR

SANTA RITA

PICCIONI IMPICCIONI

RIFIUTI ZERO

LE LETTERE D'AMORE

 

FILM

DON PIERINO

LA SELLA DEL VENTO

IL MURO DEL PASSATO

 

CORTI RECENTI

TI AVREI PERDONATO

L'OPERAIO

L'IMPORTANTE E' NON MORIRE

 

DOCUFILM 2008

IT'S OK

IL SIUPERMAN

MI DIVERTO MOLTO A BALLARE

NOI GIOVANI

QUEI BRAVI RAGAZZI

IO RIFLETTO

SIAMO TIFOSI ROSSOVERDI

POLITICA GIOVANILE

 

DOCUFILM 2009

LA CASCATA DELLE MARMORE

CARSULAE

IL PRETE E I KOSSOVARI

SONO NATA A BUCAREST

PASQUA UCRAINA

VIA VOLLUSIANO

LA CHIESA EVANGELICA CRISTIANA RUMENA

ANNI '70

 

DOC su commissione

UNA CASA PER DELFINO

IL DIABETE

IL NO-KILL DI FERENTILLO

L'INSEMINAZIONE ARTIFICIALE DELLE TROTE

BINETTI

MOLLO TUTTO E VADO IN AMERICA

POLITICAL ORVIETO

 

RETROSPETTIVA CINEMA

CORTOMETRAGGI

OPERA PRIMA

LA SELLA

DON GELMINI

 

SHORT in TV

IL CUSTODE

MORFOLOGIA

DON'T GO IF YOU DON'T HAVE A KILLED

X-RAY PLATE

OLD MAN

THE CLONE

MARTE

COINCIDENZE

 

I primi CORTI

DOPPIO VINCOLO

IMPOSSIBILE REPLICARE

SPERO DI AMARTI

LA NOTTE DI SAN BARTOLOMEO

IL MISTERO DI GIULIA

PER UN CAPELLO

ANOTHER GIRL FOR KNEDIAN

HO IMPARATO A SOGNARE

L'AMORE AI TEMPI DELLE CHAT 

SIA COME SIA

NON C'è PIU' NIENTE

GLIFADA

IL PRIMO

BIRILLO

 

INTERVISTE TV

DON CHISCIOTTE 

LE TRE MUSE

RETROSPETTIVA CINEMA

SPIFFERI DUEMILA30

ONDA SU OMDA

QUESTION

IL SALOTTO BUONO

NONSOLOCALCIO


Andrea Sbarretti è un regista indipendente, uno dei più prolifici, conta innumerevoli lavori tutti girati a bassissimo costo e diretti ad un pubblico elitario che lo conosce e lo segue. La terra che lui rappresenta, ha molte storie da raccontare: nell'’opera di Sbarretti c'è l’indissolubilità con il territorio. Non ama molto gli interni, preferisce girare all’aperto in ampi spazi facilmente identificabili perché anche l’ambiente deve essere (è) protagonista delle sue storie. Terni e il suo comprensorio avranno la duplice funzione d’ispirazione prima e di location dopo.(Claudio Talamonti)

Andrea Sbarretti è un cronista. E' uno che non ci mette nulla di suo. E' uno che va e racconta la realtà com'è. Lo fa in maniera cruenta. Non va ad intervistare la gente per lenire, per portare comprensione eccetera, no. Va, quasi come uno sciacallo dopo una disgrazia, dopo una tragedia a raccogliere quel poco che rimane. E questo è rivoluzionario, perchè ci racconta quello che noi siamo e ce lo racconta senza ammortizzatori, senza air bag. (Massimo D'Antonio)

 

IO RIFLETTO

il megafilm che racconta una generazione

100 minuti x 100 attori

 

trailer

dal 3 al 9 ottobre  al cinema Politeama Cityplex di Terni

 

 

 

**********************************************

 

 

CINEMA POLITEAMA CITYPLEX

dal 18 al 21 settembre

L'OPERAIO

Miglior cortometraggio

UMBRIAMETRAGGI 2014

 

 

L'orgoglio operaio domina l'Umbria Film Festival e diventa il vessillo della mobilitazione dei lavoratori dell'acciaieria di questi giorni. La Nazione

 

Sarà che il tema è di stringente attualità, o forse sarà che L'operaio è proprio bello. Nella 18^ edizione, l' Umbria Film Festival premia Sbarretti e i sentimenti. Umbria 24

 

L'operaio di Sbarretti vince all' Umbriametraggi e non cede alla disperazione, ma cerca di aggrapparsi all'unica cosa bella che gli rimane: l'amore. Umbrialeft

   

L’operaio è un cortometraggio che con spietata ironia, testimonia i problemi che stanno affliggendo non solo Terni, ma tutta l’Italia. In particolar modo l’aver ceduto sovranità all’ Europa ed alla Germania, non a caso intrecciata a doppio filo nelle vicende dell’AST. Ternioggi

 

Miglior cortometraggio dell’ Umbria Film Festival è L’operaio di Andrea Sbarretti. Una storia di drammatica attualità, sulla crisi dell’ Acciai Speciali Terni e sulla vita di un giovane operaio che rischia di essere licenziato a seguito dei nuovi piani strategici della Thyssen Krupp. Umbriajournal

 

L'operaio Sbarretti batte un mostro sacro come Alessandro Haber. Il Messaggero

Nella diciottesima edizione dell' Umbria Film Festival," L'operaio " , di Andrea Sbarretti, vince il premio come miglior cortometraggio. Tema quanto mai attuale, quello proposto dal regista ternano, che costruisce una storia singolare sullo sfondo della crisi occupazionale dell'industria italiana. Terninrete

L'operaio di Andrea Sbarretti vince l'Umbria film Festival. Miglior cortometraggio sulla vita di un giovane operaio che rischia il licenziamento alla Thyssen Krupp. Tuttoggi

Un cortometraggio sulle Acciaierie vince l’Umbria Film Festival “per la capacità narrativa nel rappresentare in modo non banale e non scontato una storia che si ispira alla quotidiana attualità della perdita di lavoro”. Perugiaonline

 info (at) andreasbarretti.it

Hit Counter