Nel 2007 Andrea Sbarretti si laurea in Scienze e Tecnologie della  Produzione Artistica con una Tesi su Paolo Sorrentino. Nel 2010 con Morfologia vince Amori in corto a Terni. Nel 2014 con L'operaio, vince  l'Umbria Film Festival e nello stesso anno viene selezionato per Italy in a day di Gabriele Salvatores.  Nel 2019 realizza Il lento inverno uscito in diversi cinema ed ottenendo il Premio Speciale al Sezze Film Festival. Nel 2022 viene premiato al Festival Internazionale di Giornalismo di Perugia per il documentario Gavelli. Su queste montagne è il Miglior Documentario al Voci dei Boschi Film Festival. All'Edo State Film Festival - Nigeria è il Miglior Film in lingua Straniera, ottenendo anche il Premio del Governatore. Al Terni Film Festival si aggiudica il premio come Miglior Montaggio: allo Student World Impact di New York e al Dubai Film Festival ottiene una Menzione d'Onore.

 

Su queste montagne - On these mountains

Nelle montagne della Valnerina la vita è concreta, dura, reale. Scandita dal ritmo delle stagioni e della terra. I pochi abitanti di queste frazioni, mantengono ancora quelle abitudini al sacrificio che ricordano il pesante lavoro quotidiano dei loro avi. Ci troviamo al Salto del Cieco, dove sorgeva la Dogana tra lo Stato Pontificio ed il Regno delle Due Sicilie. In queste vallate resiste un mondo contadino che trascende i ritmi metropolitani, fatti di vacuità ed egoismo. La loro bontà la avvertiamo nei dialoghi semplici ma sinceri, nei racconti rurali di un eremita che ha sistemato un vecchio rudere per viverci senza acqua nè corrente, nel candore di un uomo che ha dato una cuccia a molti cani senza padrone. Un padre ed un figlio che allevano mucche in alta montagna, un giovane che ha scelto la solitudine. Storie diverse, alle quali il non-luogo della montagna conferisce una umanità che si ridesta ogni giorno.

 

Edo State Film Festival 2022 - Miglior Film in lingua straniera
Premio del Governatore per il Miglior
Lungometraggio Indigeno

Voci dei Boschi Film Festival 2022 - Miglior Documentario

Terni Film Festival 2022 - Miglior Montaggio

Student World Impact New York 2022 - Menzione d'Onore

Dubai Film Festival 2022 - Menzione d'Onore

Ariano Film Festival 2022 - Selezione Ufficiale

Festival del Cinema di Cefalù 2022 - Selezione Ufficiale

Ischia Global Film Festival 2022 - Selezione Ufficiale

Mestia Film Festival 2022 - Selezione Ufficiale

Madfa - Madrid Film Award 2022 - Selezione Ufficiale

Ciak Film Festival Fiuggi 2022 - Selezione Ufficiale

Cinemaking Film Bangladesh 2022 - Selezione Ufficiale

Lift-Off Pinewood 2022 - Selezione Ufficiale

Ostia Film Festival 2022 - Selezione Ufficiale

Piceno Cinema Festival 2022 - Selezione Ufficiale

Voce Spettacolo Matera 2022 - Selezione Ufficiale

Ekurhuleni Film Festival Sudafrica 2022 - Selezione Ufficiale

Capri Film Festival 2022 - Selezione Ufficiale

 

info >>>

 

Il lento inverno - The slow winter

A Norcia il secondo inverno dopo il terremoto è ancora più duro da far passare, perché il clamore dei media si è sopito e la gente è stata lasciata al proprio destino.

 

Sezze Film Festival 2021 - Menzione Speciale
Ciak Film Festival Fiuggi 2021 - Selezione Ufficiale
Benevento Cinema e Televisione 2019 - Selezione Ufficiale

 

info >>>

 

Lontano da tutti - Far from everyone

Siamo nel 2014: Luigi viene licenziato dalla ThyssenKrupp insieme ad altri 290 operai. La delusione è talmente grande che si ritirerà a vivere in montagna, da solo.

San Francisco Film Festival 2021 - Selezione Ufficiale
Londra Lift-Off Festival 2021 - Selezione Ufficiale
Brandeburg Cinema of Nations 2021 - Selezione Ufficiale

info >>>

 

L'operaio - The worker

Un giovane operaio della TK-AST rischia di essere licenziato a seguito della vendita dell' Acciai Speciali Terni da parte della Outokumpu.


Umbria Film Festival 2014 - Miglior Cortometraggio

info >>>